Ultima modifica: 2 Aprile 2021
Liceo Statale "Enrico Fermi" > Dipartimenti > Lettere > Prestigiose affermazioni degli studenti Liuni, Franco e Saracino del FERMI al concorso DantiAmo promosso dal Liceo Scientifico di Trani

Prestigiose affermazioni degli studenti Liuni, Franco e Saracino del FERMI al concorso DantiAmo promosso dal Liceo Scientifico di Trani

Prestigiose affermazioni degli studenti Liuni, Franco e Saracino del FERMI al concorso “DantiAMO tutto l’anno sul tema “Dante-Astro splendente da 700 anni” promosso dal Liceo Scientifico di Trani

Prestigiosa affermazione per la studentessa canosina Giulia Liuni, della III A del Liceo Scientifico “E.Fermi ” di Canosa di Puglia diretto dal professor Gerardo Totaro, al concorso “DantiAMO tutto l’anno sul tema “Dante-Astro splendente da 700 anni” che l’ha vista salire sul gradino più alto del podio. E’ stato il Liceo Scientifico Statale “Valdemaro Vecchi” di Trani (BT) a promuovere il Concorso :”DantiAMO tutto l’anno sul tema “Dante-Astro splendente da 700 anni” nell’ambito delle celebrazioni del 700°anniversario della morte di Dante Alighieri ed in concomitanza con la staffetta di lettura che ha impegnato tutte le classi del Liceo nella lettura di 33 canti della Divina Commedia per trentatré settimane. Il Concorso, che ha registrato una larga e fattiva partecipazione di istituti scolastici e studenti, si è prefisso, tra l’altro, di avvicinare i giovani alla lettura delle opere dantesche, in particolare della Commedia e di far apprezzare l’immortalità della poesia dantesca ed i suoi particolari legami con la Scienza e l’Astronomia. In onore della memoria del Sommo Poeta a 700 anni dalla morte, si è svolta la cerimonia on line di proclamazione dei vincitori attraverso la diretta streaming di sabato scorso sui canali social, con gli interventi delle autorità cittadine, dei dirigenti scolastici unitamente agli studenti pugliesi che hanno partecipato al concorso.

“Per la trattazione pienamente rispondente al dettato del concorso che con originalità e cura stilistica riesce a emozionare il lettore proiettando i riflessi del pensiero di Dante in un eterno presente” è la motivazione giustificatrice del primo posto di Giulia liuni nella sezione “Poesia, racconto, Caviardage, graphic novel” mentre per lo “Spot o corto amatoriale” lo studente Andrea Franco, nella veste di Galileo Galilei, si è classificato terzo insieme a tutta la classe IV A del liceo “E.Fermi” di Canosa. con il video “Dopo l’Arte c’è la Scienza” attraverso un’ intervista impossibile ai sostenitori del pensiero dantesco. Terzo posto anche per Nicole Saracino, in rappresentanza dell’intera classe III B delle Scienze Umane di Minervino Murge conquistato nella sezione “Poster brochure lapbook”.

Negli ultimi anni il Liceo “E. Fermi” di Canosa di Puglia ha raggiunto risultati eccezionali partecipando a concorsi culturali a livello regionale e nazionale, consolidando il percorso di formazione e miglioramento degli studenti in perfetta sinergia con tutte le componenti del mondo scolastico, nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria della pandemia di Covid-19.




Il sito della nostra scuola non utilizza cookie "di profilazione" per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, ma solo cookie "tecnici ed assimilati" per migliorare la navigazione e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti per elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi