Ultima modifica: 2 Dicembre 2020
Liceo Statale "Enrico Fermi" > News > Partecipazione attiva dei ragazzi del FERMI alla Notte dei Ricercatori

Partecipazione attiva dei ragazzi del FERMI alla Notte dei Ricercatori

Gli studenti attenti e interessati hanno partecipato alla Notte dei Ricercatori ed hanno avuto il piacere di notare che le domande poste dal FERMI sono state oggetto di interesse da parte dei ricercatori coinvolti nell’iniziativa

Il Liceo “ E. Fermi “ è da sempre molto sensibile ad accogliere e fare proprie iniziative di divulgazione atte a far comprendere agli studenti il valore estremo della ricerca nei diversi campi della scienza.

Questo è il significato da attribuire alla decisione di far partecipare gruppi di studenti particolarmente motivati e distinti nelle discipline scientifiche delle classi del triennio di tutti gli indirizzi di entrambe le sedi alla nuova edizione della Notte Europea dei Ricercatori (ERN 2020), iniziativa promossa e finanziata dal 2005 dalla Commissione Europea, e che coinvolge migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei, in particolare segnalata da CNR – INFN – POLIBA – UNIBA.

L’evento in modalità diretta streaming seguita attraverso diverse piattaforme social del Webinar dal titolo “Fai una domanda su Covid-19, gli esperti rispondono”  a cui docenti di Scienze Naturali e Fisica ed alunni hanno partecipato nell’ambito della Notte Europea dei Ricercatori si è svolto venerdì 27 Novembre in fascia pomeridiana e ha previsto il coinvolgimento attivo degli studenti in fase di formulazione delle domande a cui, durante la sessione pubblica è stata data risposta.

Durante le due ore di diretta, ricercatori ed esperti dei diversi aspetti connessi alla pandemia di Covid-19 hanno risposto a quante più domande possibili. Il gruppo selezionato di esperti ha visto in campo una epidemiologa, un chimico dell’ambiente, un bioinformatico, un data scientist e una ricercatrice che si occupa di scienza aperta.

Gli studenti attenti e interessati hanno avuto il piacere di notare che le domande fatte sono state oggetto di interesse da parte dei ricercatori protagonisti dell’evento e non a caso la Nostra scuola ha ricevuto in apertura di trasmissione i saluti e il ringraziamento per la partecipazione dinamica e vivace dei propri alunni.




Il sito della nostra scuola non utilizza cookie "di profilazione" per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, ma solo cookie "tecnici ed assimilati" per migliorare la navigazione e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti per elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi