Ultima modifica: 8 Dicembre 2018
Liceo Statale "Enrico Fermi" > News > Lectio magistralis del prof. Pasquale Di Nunno sui nuovi esami di Stato e sui valori sociali e culturali della valutazione degli apprendimenti

Lectio magistralis del prof. Pasquale Di Nunno sui nuovi esami di Stato e sui valori sociali e culturali della valutazione degli apprendimenti

Nessun avvio sarebbe stato migliore della Lectio Magistralis tenuta dal prof. Pasquale Di Nunno, dirigente scolastico, collaboratore della Struttura Tecnica MIUR e coordinatore e referente per i Quadri di Riferimento di Indirizzi e Articolazioni, per inquadrare la natura e i valori di fondo che porteranno alla costruzione delle prove del nuovo Esame di Stato.  

Con il DM  n. 769 del 26/11/2018 del MIUR  sono adottati i Quadri di riferimento e le griglie di valutazione per la redazione e lo svolgimento della prima e della seconda prova scritta dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione in relazione al quale il DS e i docenti del Liceo hanno intrapreso un percorso di formazione e avvicinamento alle indicazioni ivi contenute. 

Nessun avvio sarebbe stato migliore della Lectio Magistralis tenuta dal prof. Pasquale Di Nunno, dirigente scolastico, collaboratore della Struttura Tecnica MIUR e coordinatore e referente per i Quadri di Riferimento di Indirizzi e Articolazioni, per inquadrare la natura e i valori di fondo che porteranno alla costruzione delle prove del nuovo Esame di Stato.  

Due ore ininterrotte di analisi critica dell’evoluzione della società  a cui deve rispondere una nuova visione della didattica, della valutazione degli apprendimenti e, soprattutto,  della costruzione delle competenze dei giovani nella prospettiva della cittadinanza attiva e del miglioramento continuo.

Il prof. Di Nunno, docente di filosofia, prima ancora che Dirigente e consulente MIUR, custode di una cultura sorprendente integrata a notevoli competenze del mondo dell’organizzazione scolastica e della pedagogia applicata, dopo l’intervento, ha raccolto le richieste di chiarimento da parte dei docenti sui nuovi quadri di riferimento e sulle griglie di valutazione per alimentare il dibattito ancora aperto nelle sedi ministeriali e locali sui nuovi Esami di Stato. 

  




Il sito della nostra scuola non utilizza cookie "di profilazione" per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, ma solo cookie "tecnici ed assimilati" per migliorare la navigazione e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti per elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi