Ultima modifica: 14 Giugno 2016
Liceo Statale "Enrico Fermi" > Dipartimenti > Lettere > Classici in forme contemporanee: i lavori delle I D, II C e III D

Classici in forme contemporanee: i lavori delle I D, II C e III D

Completati i lavori previsti dal progetto: percorsi di rilettura e riscrittura incentrati sul mito, l’epica, i Promessi Sposi e l’Inferno dantesco, tra letteratura, musica leggera, arte, parodie, chat, lettere immaginarie, racconti fantastico-gotici e altro ancora.

È giunto a conclusione il Progetto Classici in forme contemporanee, coordinato dalla prof.ssa Jole Silvia Imbornone e inserito nel P.O.F. 2015/2016.

Le finalità del percorso formativo, portato avanti seguendo i principi di una didattica multimediale e puntando su un uso divertente, creativo, ma anche critico e responsabile delle nuove tecnologie, erano quelle di presentare classici come il mito, i poemi omerici, l’Eneide, I Promessi Sposi manzoniani e la cantica dell’Inferno dantesco come opere aperte, in quanto libri che non hanno mai finito di dire quel che hanno da dire, per parafrasare una nota osservazione di Calvino.

Si è sottolineata infatti l’infinita plurivalenza dei classici come testi da poter leggere, rileggere e riscrivere, da “smontare” e “rimontare” secondo forme d’espressione e artistiche differenti, stimolando la manipolazione del testo con i nuovi media in specifiche attività laboratoriali di scrittura creativa.

Il progetto ha coinvolto le classi I D, II C e III D dell’istituto che hanno realizzato testi multimediali molto variegati tra loro per tipologie testuali e scopi comunicativi (dal testo interpretativo-valutativo al racconto, dalla sceneggiatura teatrale e da parodie in dialetto canosino al testo espositivo-argomentativo, da chat a email, ecc.); i lavori necessitavano ovviamente di una conoscenza approfondita dei classici di partenza per essere svolti, hanno stimolato lo sviluppo del pensiero simbolico (nel caso della rappresentazione di colpe e contrappassi sulla scorta di quelli della Commedia di Dante), il consolidamento e il potenziamento delle competenze linguistiche e di quelle digitali. Tutti i lavori sono corredati di word cloud, nuvole di parole che consentono di visualizzare le parole ricorrenti in un testo, identificando le parole chiave, i termini tipici dell’idioletto dell’autore o il lessico di frequenza dell’epoca socioculturale di riferimento.

Questi i lavori realizzati dagli alunni:

I D Dal mito a noi: la fortuna dei miti di Narciso, Orfeo, Persefone, Pigmalione e Prometeo tra etimologie, botanica, musica leggera, fiabe, religione, letteratura italiana e internazionale.

I D Epica: dagli eroi al quotidiano. Interpretazioni e riscritture delle figure dell’epica: arte, musica leggera, letture critiche, letteratura contemporanea, breaking news da Troia e Itaca ed email.

II C I “nostri” Promessi Sposi: riletture critiche e riscritture contemporanee tra analisi dei personaggi, parodie, sceneggiature in vernacolo, chat, profili immaginari sui social network, articoli di giornale, spin-off comici, lettere non comprese nel romanzo, avvocati onesti, Innominati vampiri, pesti moderne e altro ancora in un solo, ampio lavoro.

III D Prendere/prendersi in giro…ne: l’Inferno dei difetti che non sopportiamo. Gironi scherzosi sui vizi che si osservano nel quotidiano, con relativi contrappassi.

III D In…canti: i Canti dell’Inferno tra nuvole di parole, video, musica, arte, critica e fumetti. Analisi delle rivisitazioni delle principali figure dei Canti dell’Inferno.

III D L’Inferno di oggi. Prevale la lupa, la lonza o il leone? Corruzione, pedofilia e violenze sulle donne tra dati statistici, approfondimenti e canzoni.

copertina progetto mito I D copertina progetto III D inferno di oggi copertina progetto III D gironi copertina progetto III D canti copertina progetto II C copertina progetto epica I D




Il sito della nostra scuola non utilizza cookie "di profilazione" per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, ma solo cookie "tecnici ed assimilati" per migliorare la navigazione e raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti per elaborare statistiche generali sul servizio e sul suo utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi